rebyelucyrebyelucy

23 

Icone di Bellezza, intervista a GurlsHollywood

24 mesi fa

Intervista a GurlsHollywood

a cura di: rebyelucy e tittylilly

GurlsHollywood

 Una doll che impersona alla perfezione un'icona di bellezza come
Audrey Hepburn

D:Ciao. Grazie per aver accettato di rispondere a queste domande!
R:Sono lusingata che mi abbiate scelto per il vostro blog! Muah xo :) Cominciamo!!!


D:Secondo te in quale epoca le donne sono state più belle e femminili?
R:Credo che ogni donna raggiunge la "bellezza" a circa 30-40 anni.
Guardo alle donne degli anni '50 e '60, perché ritengo che sia quello il momento in cui la bellezza delle donne si sia espressa naturalmente.


D:Cosa rende le donne belle?
R:Ciò che rende una donna bella è la sua capacità di essere sicura e felice anche senza trucco. Le donne sono le più belle quando sono sorridenti.

D:Cosa rappresenta lo stile per te? E come è possibile creare un proprio stile senza spendere tanto.
R:Lo stile è l'individualità ogni donna. Lo stile si è evoluto tanto nel corso dei decenni, e per me è molto affascinante vedere quello che le donne ritengono "in" in questo momento. Il modo migliore per una donna per creare uno stile individuale senza spendere troppo è sapere ciò che le piace e rimanere fedele a quel "genere". E' giusto guardare ad un'icona di stile pur esprimendo il proprio stile individuale.

D:Com'è nata questa passione di riprodurre le icone di bellezza del passato?
R:Ho la passione di portare "le icone di bellezza" su Stardoll ricostruendo il loro look e stile attraverso la MeDoll. E' veramente una passione. Mi piace fare le mie bambole più belle possibile e sono sicura che ogni ragazza lo fa. Le icone di bellezza di cui io copio lo "stile" sono la mia interpretazione di ciò che è "bellezza" . Il mio obiettivo per lo styling di queste icone non è solo quello di mostrare un volto riconoscibile ma anche uno stile che è eterno. Le donne che ho creato sono icone di stile enorme anche 50 anni dopo.

D:Come hai scoperto questo sito? Da quanto tempo ti sei iscritta?
R:Ho trovato Stardoll mentre cercavo bambole di carta on-line. Mi stupii di poter cambiare stile virtualmente alle mie bambole. Sono un utente di Stardoll dalla fine del 2005. Era il tempo in cui il sito era ancora "Heaven Paperdoll". L'abilità per me di essere rimasta attiva per così lungo tempo in Stardoll deriva dalla mia passione per le bambole di carta e per la moda.

D: Cosa preferisci fare quando sei su Stardoll?
R:Quando accedo in Stardoll mi piace esplorare la mia creatività sia attraverso la moda o il design.

D: Vorresti poter cambiare qualcosa su Stardoll, cosa cambieresti e che novità proporresti?
R:Stardoll è cambiato così tanto da quando ho iniziato. Una cosa che mi piacerebbe tornando indietro è il rilascio di dress up di celebrità con differenti pose, diverse dalle pose standard delle MeDoll. Mi mancano le bambole che avevano tipi corpo e di stile individuale. Al giorno d'oggi ritengo Stardoll molto carente nei loro dress up. Mi piacerebbe vedere un miglioramento. Penso di non essere l'unica alla quale piacerebbe possedere diverse pose di Marilyn Monroe nella mia suite! ♥;]


D:Stardoll è una community, con il tempo si creano dei legami. Hai conosciuto persone a cui ti sei legata?
R: Stardoll è un ottimo modo per incontrare persone provenienti da letteralmente
tutto il mondo. Ho incontrato delle persone molto simpatiche e avuto il piacere di  avere amicizie provenienti da altri luoghi. Sono Inglese. Sono stata in contatto con utenti provenienti da Norvegia, Italia, Irlanda, Stati Uniti, Giappone,  solo per citarne alcuni. Ècosì incredibile come questo sito di moda può raggiungere così tante persone da tutto il mondo. Credo che questo deriva dalla convinzione che "la moda non è la stessa in ogni paese, ma ogni paese ha la sua moda."

 

Ed ecco altri suoi capolavori di icone di bellezza:
Liz Taylor - Lady Diana - Brigitte Bardot


Liz Taylor, la star dagli occhi viola

Da bambina-prodigio a eterna star. Ha interpretato più di 50 film, lavorando con i più grandi registi ed i più famosi attori ed attrici. Nel 1957 all'età di 25 anni Liz Taylor era considerata la donna più bella del mondo. Sguardo magnetico, labbra importanti. E' il look che ha siglato l'immagine di Liz Taylor, che negli anni è rimasta fedele alle sopracciglia scure e folte, trasgredendo le mode che spesso le volevano filiformi.

 

Lady D, il cigno reale

Lady Diana, fu soprannominata la principessa triste. Sguardo timido, semplice e dolce ma anche impacciata, si trasformatò poi nel corso degli anni '80 e '90 in una delle donne più belle di tutti i tempi. Merito sicuramente dello sport che praticava e da esperti che ne curavano l'immagine, tra cui Gianni Versace. Grazie al suo comportamento riservato, Lady D moderna e amatissima, entra subito nel cuore dei sudditi inglesi e del mondo intero, e per sempre sarà la principessa del popolo. Ancor oggi il suo taglio di capelli è uno dei look più scelti dalle donne che amano il corto.


Brigitte Bardot


E' stata il volto della "Marianna" la statua, simbolo della libertà e della repubblica francese. Icona maliziosamente femminile del cinema francese, conosciuta come BB. Corpo morbido e arrotondato, bocca corrucciata, nasino all'insù, Brigitte Bardot grazie alla sua bellezza e sensualità, è il nuovo modello di femminilità prorompente degli anni '60.

Appena quindicenne la sua carriera è già segnata. Appare sulla copertina della rivista femminile "Elle" e nel giro di poco tempo debutta al cinema. E' di una la bellezza conturbante che seduce tutti, donne comprese, c’è voglia di ostentare, bisogno di sognare. Il suo look ha fatto scuola: il suo modo di truccare gli occhi e le labbra, il suo modo di essere femmina. E' lei che ha reso famoso il bikini, l'ormai comunissimo costume da bagno a due pezzi.

 

 

Vi aspettiamo al prossimo appuntamento con le icone di bellezza.

rebyelucy e tittylilly

 

 

Pubblicato nel:user contentinterviewit
Pubblicitá

Instagram